Image

Image

Negli anni siamo cresciuti molto guidati dalla nostra passione per le nuove tecnologie e per l’innovazione. Ogni giorno siamo alla ricerca di persone che vogliano condividere con noi questa passione e che siano impazienti di trasformarla in lavoro”.

Vuoi conoscerci più da vicino?

Ecco le nostre storie.

 

 

Quale percorso di studi hai intrapreso? 

Fin dalle elementari sono sempre stato molto portato per le materie scientifiche, sono cresciuto giocando al computer in quanto non avevo una PlayStation. 
Seguendo queste passioni ho deciso di iscrivermi al Liceo Scientifico Tecnologico, ordinamento che prevedeva l’aggiunta di ore di informatica e disegno tecnico, eliminando le ore di latino e storia dell’arte.
Concluso il liceo con voti molto alti solo in Informatica, Matematica e Fisica ho intrapreso il percorso di Ingegneria Informatica al Politecnico di Torino. Ho conseguito la laurea triennale con molta passione cercando di imparare e non di memorizzare, questo ha comportato un andamento altalenante in termini di voti, ma mi ha permesso di consolidare gli aspetti che poi mi sono serviti nel mondo lavorativo.

 

Come hai conosciuto Consoft Sistemi e perché hai scelto di lavorare con noi? 

La mia università mi permise di rinunciare a due esami a scelta per svolgere un tirocinio presso un’azienda: così ho conosciuto Consoft Sistemi. Ho svolto un tirocinio, in ambito Big Data e IoT, focalizzato sul prodotto ELK. Nel momento in cui ho iniziato a cercare un posto di lavoro ho iniziato proprio la ricerca da questa azienda.  

 

Raccontaci il tuo lavoro da Splunk Architect 

Sono entrato in azienda ad aprile 2017, mi è stato subito chiesto di prendere le certificazioni su un prodotto di Log Management e Big Data, chiamato Splunk: così sono diventato specialista di prodotto.

Le certificazioni di Architect e Sales Engineer, che ho conseguito, mi permettono di ricoprire una figura tecnica in grado di garantire al cliente l’efficienza e l’affidabilità delle soluzioni implementate.

Nei primi anni di lavoro ho girato spesso l’Italia per sviluppare piccoli progetti in ambito Splunk: lavorando per più di 20 clienti diversi ho conosciuto persone con caratteri e mentalità molto diverse. Questa esperienza acquisita nella gestione del lavoro e del cliente mi sta avvicinando sempre di più alla figura di Project Manager in ambito prodotto.

 

Sappiamo che sei impegnato in ambito sociale, può la tecnologia aiutare da questo punto di vista?

In parallelo alla scuola e al lavoro, ho svolto l’attività di educatore in oratorio dove ho avuto l’occasione di confrontarmi con ragazzi di età differenti.

Posso confermare che, in questi mesi di pandemia, la tecnologia ha ricoperto un ruolo fondamentale anche nel settore educativo, soprattutto attraverso l’utilizzo degli smartphone. Mi sento di dire che quest’avanzamento della tecnologia nel settore sociale non sia sbagliato, ma essenziale anche se è importante che venga affiancato da una corretta e costante formazione. A mio parere bisognerebbe formare le persone fin da piccole in modo che si sviluppi una maggior consapevolezza nell’utilizzo delle tecnologie. Questa formazione aiuterebbe, tra le altre cose, a difendersi maggiormente “trappole” del web, rendendo le persone meno vulnerabili. 

 

Che consiglio daresti ai ragazzi che vogliono intraprendere una carriera come la tua?

Il mio consiglio è quello di studiare e svolgere il lavoro con passione, sperimentando in ambiti che ci interessano, senza andare contro la propria natura e il proprio carattere per la carriera, ma impegnandosi ad apprendere e a crescere sempre. Riassumendo con una frase di Confucio: “Scegli il lavoro che ami e non lavorerai mai, neanche per un giorno in tutta la tua vita”. L’unica caratteristica che a parer mio tutti dovrebbero impegnarsi a sviluppare, a prescindere dal proprio carattere, è la capacità di relazionarsi con le altre persone. 

 

Trasforma la tua passione per le nuove tecnologie e l’innovazione nel tuo lavoro

-

Image
Image
Image
Image
© 2021 Consoft Sistemi S.p.A. - All Rights Reserved - via Pio VII, 127 - 10127 Torino - Partita IVA 05035220010 - R.E.A. 678159 Cap. Sociale € 2.568.938 int. vers.